SCOPRI COME EVITARE IL MATRIMONIO FOTOCOPIA

Spread the love
Oggi voglio spiegarti come evitare il matrimonio fotocopia, e per farlo ti parlerò di uno dei miei film preferiti: L’attimo fuggente.
Se non lo hai mai visto ti consiglio caldamente di rimediare subito.
Racconta di un professore di letteratura, interpretato da Robin Williams, che viene trasferito a insegnare in un collegio maschile degli anni ’50/60.
Il professor Keating ha un approccio originale e anticonformista nel suo modo di insegnare ai ragazzi, spronandoli a seguire la propria strada, ad andare controcorrente e a distinguersi dal gregge.
matrimonio-originale
L’entusiasmo del professore contagia gli studenti che si avvicinano sempre di più al mondo delle lettere riportando in vita anche “la setta dei poeti estinti” e facendo propri, ognuno a suo modo, gli insegnamenti del “Capitano”.
Neil trova il coraggio di iscriversi a un corso di teatro, anche se lo fa di nascosto dal padre.
Knox lotta per conquistare Chris, nonostante lei sia fidanzata con un altro, anche grazie all’aiuto della poesia.
E infine il timidissimo Todd che mostrerà in realtà di essere quello che ha meglio appreso l’insegnamento del professore.
Non ti anticipo troppo la trama e il finale perchè se non lo hai visto sarebbe un vero peccato.
Il film è pieno zeppo di spunti interessanti di riflessione e io oggi voglio raccontartene uno in particolare.
Durante una delle sue lezioni il professore invita i propri studenti a camminare liberamente per il cortile, ognuno con la propria andatura, con il proprio stile per quanto possa essere diverso e inusuale.
Questo è lo spezzone:
La frase che voglio evidenziarti è questa:
<< Ci teniamo tutti ad essere accettati, ma dovete credere che i vostri pensieri siano unici e vostri, anche se ad altri sembrano strani e impopolari, anche se il gregge dice: “Non è beeeene”.>>
matrimonio-alternativo
Perché credo che sia importante per te, tenere bene a mente questa frase?
Perché un matrimonio fuori dai soliti schemi è giudicato dalla stragrande maggioranza delle persone come inconcepibile.
Tutto ciò che non è “tradizione” viene visto con occhio dubbioso, a volte severo.
Eppure io sono qua per dirti che ribaltare gli schemi, infrangere le abitudini e DARE SPAZIO AI MOMENTI CHE PER TE SONO I PIU’ IMPORTANTI,è un’ottima soluzione per goderteli, e farli godere, a pieno!
Immagina come sarebbe bello se i tuoi ospiti tornassero a casa entusiasti perché tu gli hai fatto il regalo più prezioso di tutti e che in nessun altro matrimonio ricevono:

IL TUO TEMPO

regalo-matrimonio
Nessuno andrebbe a casa lamentandosi che:
“sì, abbiamo mangiato bene, bella la villa, i fiori, bravi i musicisti… peccato che siamo riusciti a malapena a salutare gli sposi. Cosa ci hanno invitato a fare?!?
Al contrario racconterebbero a tutti delle attenzioni che hanno ricevuto, e valgono molto di più di qualsiasi altra cosa.
Ecco perché un matrimonio Slow ti permette di uscire dal gregge ed evitare i tanti matrimoni fotocopia.
Non tanto perché dura un giorno in più di un wedding day, quanto perché offre a tutti quelli che vi partecipano quello che manca in tutti gli altri matrimoni tradizionali: la PRESENZA degli sposi.
Se vuoi conoscere tutti gli altri benefici di un matrimonio Slow guarda questi video gratuiti che ho preparato apposta per te.
P.S. Per PRESENZA non intendo quella fisica, intendo quella di cuore e di testa. Fa tutta la differenza del mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *